A 12 anni Ella Briggs sogna di diventare la prima presidente lesbica degli USA

Ella Briggs (gcn.ie)

Capelli corti, occhiali e un viso simpaticissimo. Lei si chiama Ella Briggs, ha 12 anni e sogna di diventare la prima presidente lesbica

degli Stati Uniti d’America. È già dichiaratamente lesbica ed è già un’attivista per i diritti delle persone LGBT. L’anno scorso, quando aveva solo 11 anni, Ella è diventata la prima “governatrice per i più piccoli” dichiaratamente LGBTI dello Stato del Connecticut. Si è guadagnata il voto di migliaia di bambini di tutte le scuole dello Stato ed è poi venuta amaramente a conoscenza, così come racconta gay.it, che alcuni genitori non hanno permesso ai loro figli di votare solo perché era apertamente lesbica.

Ella Briggs è un faro per i piccoli omosessuali degli Stati Uniti

Ma Ella non si è persa d’animo ed è ora un punto di riferimento per i piccoli omosessuali dello Stato a stelle e strisce. Infatti ha dimostrato interesse verso i giovani LGBTI dello Stato del Connecticut, dove vive, che hanno subìto ogni tipo di discriminazione sul proprio orientamento sessuale e sulla propria identità di genere o addirittura forme di bullismo. Da allora la piccola attivista lesbica non si è persa d’animo ma anzi fa sogni a occhi aperti molto ambiziosi, vorrebbe diventare la prima presidente degli USA dichiaratamente lesbica. Magari tra una decina d’anni o qualcosina in più, vedremo realizzarsi il sogno di Ella Briggs e ci ricorderemo di quando abbiamo letto di lei, piccola attivista per i diritti LGBTI a soli 12 anni. Qualcuno ha detto che “il mondo cambia e migliora non con la nostra opinione ma con il nostro esempio” e questa piccola grande donna a soli 12 anni lo sta già dimostrando.

Le auguriamo il meglio e che possa realizzare il suo sogno che sarebbe per tutta la società civile un grande passo in avanti nei diritti delle persone LGBTI e non solo. Ad Maiora, Ella.

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!