Usa, elezioni: Facebook paga gli utenti per disattivare il profilo

Usa Facebook

Facebook conduce un esperimento in vista delle elezioni in America: gli utenti saranno pagati per disattivare i profili social, al fine di evitare condizionamenti politici

In vista delle elezioni americane del prossimo novembre, Facebook decide di condurre un esperimento: pagherà gli utenti  affinché essi disattivino, per un periodo di qualche settimana, il loro profilo social, ed anche quello di Instagram. L’obbiettivo è quello di dimostrare quanto i media influenzino il comportamento politico delle persone, specialmente nei giorni antecedenti alle elezioni. La ricerca è stata intrapresa da Facebook a seguito delle polemiche scaturite sul voto del 2016, ed include anche una limitazione delle campagne pubblicitarie.

Coloro che si sottoporranno volontariamente all’esperimento, dovranno disattivare temporaneamente i loro profili social a partire dalla fine di settembre. Potranno percepire al massimo 20 dollari a settimana, per una cifra totale di 120 dollari. Il New York Post scrive che potranno partecipare “dalle 200 mila alle 400 mila persone“, ma i risultati della ricerca, condotta da “Data Scientist“, saranno resi pubblici solo il prossimo anno.

LEGGI ANCHE-> Donald Trump nominato per il Premio Nobel per la Pace 2021

 

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!