Si torna al cinema con Onward, il nuovo film Disney-Pixar

onward disney pixar (foto dal web)

Finalmente al cinema, dopo molti rinvii legati all’emergenza Covid, il nuovo film Disney-Pixar: “Onward – Oltre La Magia”. Un’avventura fantasy per famiglie dal tipico tratto brillante della sua casa di produzione e che si spera essere un volano per la ripresa delle sale
Se vi mancano le serate al cinema a vedere un bel film, da mesi ormai solo un ricordo per molti, forse è il momento buono per riprendere l’abitudine. Onward è uno di quei prodotti capaci di piacere un po’ a tutti: si tratta del nuovo film della Pixar, la celebre e acclamata casa di produzione dietro successi come la saga di Toy Story, Inside Out e Gli Incredibili.
Nel suo ventiduesimo lungometraggio la Pixar ci porta in un contesto fantasy, ma in cui non mancano i contrasti: i personaggi sono elfi, centauri e altre creature leggendarie, ma vivono in città contemporanee ed hanno scordato l’esistenza della magia. L’avventura dei due fratelli protagonisti – uno molto timido e l’altro fin troppo esuberante – sarà un percorso sia sulle orme del padre sia alla ricerca dell’incanto che il mondo ha perduto. Insomma, vi si troverà un mix fra buoni sentimenti e molti riferimenti ai giochi di ruolo stile Dungeons & Dragons o all’universo di Tolkien.

I 4 rinvii di Onward a causa del Covid

onward disney pixar (foto dal web)
La locandina di Onward – Oltre La Magia (foto dal web)

Onward arriva al cinema in un anno travagliato che lo ha visto essere rimandato in continuazione. La data originaria era addirittura il 5 marzo, ma l’emergere serio dell’epidemia aveva spostato l’uscita prima al 16 aprile e poi al 22 luglio. Oggi finalmente è disponibile nelle sale, a dispetto dell’ipotesi del lancio esclusivo sulla piattaforma streaming Disney+. La speranza per il circuito cinematografico è che sia un film abbastanza appetibile da far tornare gli spettatori in sala, prima ancora del grande blockbuster Tenet, che uscirà il 26 agosto e che potrebbe rivelarsi un’altra occasione per la ripresa del settore.
In questi mesi un grandissimo numero di sale ha deciso di sospendere temporaneamente l’attività, constatando l’impossibilità di ricavi, nonché la distribuzione di nuove pellicole quasi annullata. Naturalmente, ad accompagnare la riapertura dei cinema vi sono nuove norme di sicurezza, come la distanza tra gli spettatori (e la conseguente riduzione dei posti disponibili) , la mascherina all’ingresso e all’uscita, l’igienizzazione degli ambienti tra una proiezione e l’altra. In qualche zona bisognerà anche rinunciare ai pop-corn, ma si spera siano tutti passi verso un definitivo ritorno alla normalità.

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!