Romina e Al Bano, i retroscena della separazione

Albano e Romina separazione

Al Bano, in merito alla rottura con Romina, rivela di aver sperato “per anni in un miracolo“: i retroscena della separazione

Sono stati una delle coppie che più hanno fatto sognare il mondo della TV: conosciutisi nel 1967, durante le riprese di un film, i due si sposano nel 1970. Dal matrimonio nasceranno quattro figli: Ylenia, Yari Marco, Cristèl e Romina Jr. Jolanda.
Il loro sodalizio, artistico e sentimentale, sembrava resistere di fronte ad ogni difficoltà. Questo, finché la loro prima figlia, Ylenia, non scompare a New Orleans nel 1994. Da quel momento iniziano, per la coppia, periodi di alti e bassi, che hanno profondamente segnato il rapporto d’amore che li teneva uniti. La separazione arriva nel 1999, e solo dopo anni i due si ricongiungeranno anche sul palcoscenico.

Al Bano dichiara: “Credo nei miracoli. Ne ho invocato uno, non è arrivato”

Al Bano e Romina
Al Bano e Romina (foto dal web)

Stando alle parole del cantante pugliese, fu proprio Romina a porre fine alla loro relazione, dopo ben 29 anni di matrimonio. Al Bano, a seguito della scomparsa di Ylenia, si è affidato alla sua grande fede: “Credo nei miracoli, ne ho anche avuti alcuni di cui non parlo. Ne ho invocato uno, che non è arrivato“. È evidente, dunque, che le dichiarazioni del cantante attribuiscano la responsabilità della rottura alla statunitense. Il dolore per la perdita della figlia non ha quindi permesso alla coppia di sopravvivere, ma al contrario li ha allontanati fino ad un punto di non ritorno.

La notizia della rottura ha sconvolto il mondo intero. Al Bano, ad oggi, ricorda con commozione il loro ultimo concerto come marito e moglie, svoltosi in Brasile al cospetto di Giovanni Paolo II: era un concerto indirizzato alle famiglie, ma il cantante si stava allontanando proprio dalla sua Romina.
Dopo anni ed anni, i due tornano a fare coppia insieme, ma solo sul palcoscenico: dopotutto, l’affetto e la stima non se ne sono mai andati, anche per il bene dei figli.

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!