Questione Fondi Lega, Salvini si dichiara tranquillo

Matteo Salvini

Salvini, fiducioso nella Magistratura

Matteo Salvini in queste ultime ore è stato al centro di diversi eventi dal forte impatto mediatico. Aggredito da una donna, proteste nel napoletano e  la questione Lombardia Film Commission. La LFC è la vicenda che ha portato all’arresto di alcuni membri – commercialisti – del partito. L’accusa è di peculato ed ha come oggetto un immobile acquistato da una società, l’Andromeda S.r.l. e che doveva essere destinata per l’appunto alla sede per la Lombardia Film Commission. In queste ore la Procura sta infatti valutando la questione delle plusvalenze, eccessive rispetto al valore dell’immobile. La presunta operazione immobiliare illecita è stata monitorata da alcuni giorni per controllare soprattutto i flussi di denaro. Matteo Salvini risponde con assoluta pacatezza e dichiara sul punto: “Non sono preoccupato per la semplice ragione che non ci sono i motivi per esserlo”. 

LEGGI ANCHE -> Matteo Salvini contestato a Torre del Greco: lancio di pomodori e insulti

Matteo Salvini sul caso Lombardia Film Commission

https://www.instagram.com/p/CFBvPXVnkhU/

Secondo quanto emerso nell’attività di indagine, e le dichiarazioni di Ghilardi, era stato chiesto di aprire i conti intestati alle associazioni regionali del partito ma la cosa non ebbe seguito. Luca Sostegni – l’unico dei 4 ad essere accusato anche di estorsione, oltre peculato e che già è in carcere da luglio – avrebbe dichiarato che  Scillieri, l’altro commercialista arrestato, ha detto che i soldi dell’affare LCF sono stati impiegati per le elezioni di 2018, marzo. I fondi neri è comunque un caso su cui ormai si sta indagando da tempo e ancora permangono delle linee di ambiguità. L’inchiesta fondi neri si intreccia con quelle genovesi e che riguardano i 49 milioni di euro della Lega, di cui ormai si sono perse le tracce.

LEGGI ANCHE -> Salvini: aggredito da una donna a Pontassieve

 

 

 

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!