Professore positivo al Covid, 115 studenti in isolamento

professore positivo al covid

Scuola: positivo un docente in Friuli, in isolamento 115 studenti 

La meticolosa azione di screening e di contact tracing effettuata dall’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (Asugi) ha permesso l’individuazione di un caso di positività al Covid-19 tra i docenti dell’Isis Michelangelo Buonarroti di Montafalcone n Friuli e di conseguenza, come è ormai prassi, sono sono stati sottoposti a isolamento fiduciario in attesa dell’esito del tampone 115 allievi appartenenti a 5 classi dell’Istituto. D’altronde, con la ripresa della scuola è necessario effettuare i controlli con tale scrupolosità al fine di evitare che la situazione possa sfuggire di mano.

LEGGI ANCHE-> Covid, bollettino del 14 settembre: i dati di oggi 

Il docente aveva avuto contatti con una persona rientrata dall’Europa

Professore positivo al Covid - tampone
Professore positivo al Covid – tampone (foto dal web)

A confermare il caso di positività il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute e l’assessore regionale all’Istruzione, chiarendo che si parla di un caso di infezione derivante da un contatto indiretto con un soggetto proveniente dall’Est Europa. Attraverso una ricostruzione della catena dei contagi, le autorità sanitarie hanno infatti scoperto che l’uomo è stato infettato dalla moglie, la quale aveva contratto la malattia dalla badante della madre, recentemente rientrata dalla Romania.

L’indagine ha permesso inoltre di verificare che anche la sorella della badante, che esercita la medesima professione, è positiva al Covid-19 e di mettere in atto le procedure di sicurezza previste in questi casi. Dalla scoperta del primo caso sono poi scattati repentinamente i controlli e sono stati sottoposti a tampone, oltre alla badante e alla suocera, anche la moglie del docente e infine quest’ultimo. Il professore è stato sottoposto a tampone venerdì 11 settembre, quattro giorni dopo la ripresa delle lezioni, avvenuta il 7. Oggi, una volta provato l’esito positivo del test eseguito sul docente, è quindi scattato, in via prudenziale, l’isolamento fiduciario per 115 ragazzi e ragazze che frequentano l’istituto.

La Regione ha sottolineato la natura della misura assunta, il cui fine è garantire la massima tutela per gli alunni e i docenti e per evitare la diffusione del virus tra gli studenti che saranno tutti sottoposti a tampone a partire da domani, dato che per non sfalsare l’esito del test, questo deve essere eseguito a partire da 4 giorni dopo la possibile esposizione al virus.

LEGGI ANCHE-> Scuola: come è iniziata e le regole del rientro

 

 

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!