Omicidio Sabrina Beccalli, nuovi risvolti: Pasini in trattoria prima di bruciare il corpo

sabrina beccalli

Nuovi particolari emergono riguardo la tragica scomparsa di Sabrina Beccalli, intanto Alessandro Pasini è in carcere con l’accusa di omicidio

Secondo gli inquirenti Alessandro Pasini, l’impiegato accusato dell’omicidio di Sabrina Beccalli, sarebbe stato in trattoria a pranzo con amici prima di risalire in auto con il cadavere a bordo e raggiungere le campagne di Vergonzana. Lì poi avrebbe dato fuoco al veicolo dove stati trovati i resti di ossa carbonizzate. Questo è quanto emerge dalle indagini sulla 39enne scomparsa a Crema a Ferragosto. Intanto l’avvocato di Pasini, Paolo Sperolini, ha annunciato un memoriale difensivo che sarà consegnato prossimamente.

LEGGI ANCHE -> Sabrina Beccalli, errore del veterinario: i resti nell’auto sono umani e non canini

Omicidio Sabrina Beccalli, gli altri dettagli delle indagini

sabrina beccalli
Polizia (Foto dal web)

Una svolta nell’attività investigativa degli inquirenti sul caso Sabrina Beccalli si è avuta durante il corso della settimana. Infatti c’è stata la conferma che i resti di ossa carbonizzate rinvenute nell’auto di Pasini fossero umane e non appartenenti ad un cane (come precedentemente ipotizzato). Ora l’esame del Dna dovrà stabilire se quei resti umani appartengono a Sabrina Beccalli o meno. Pasini in realtà ha ammesso di aver distrutto il corpo della donna, ma non di averla uccisa. Quindi il dettaglio confermerebbe quanto da lui dichiarato. Intanto al vaglio delle autorità c’è anche l’operato dei veterinari che hanno esaminato le ossa. In un comunicato stampa molto breve l’Ats Val Padana ha fatto sapere che “La questione è al vaglio dell’Autorità giudiziaria”. Nota di commento in merito alla posizione del proprio veterinario, Giuseppe Casirani, che ha effettuato una prima valutazione dei resti ossei dichiarando che appartenessero a un cane.

LEGGI ANCHE -> Delitto Beccalli, smontata la versione di Pasini: niente droga in casa di Sabrina

 

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!