Juventus eliminata dalla Champions: parla Andrea Agnelli

Maglia della Juventus - Parla Andrea Agnelli

Juventus eliminata dalla competizione della Champions League nonostante Cristiano Ronaldo e la vittoria di ieri sera sul Lione per 2 a 1. Un’uscita di scena molto pesante

Un match che ha visto in prima linea il solito Ronaldo con la maggior parte dei calciatori juventini privi di energia.  La partita giocata sul Lione è stata vinta grazie a Cristiano Ronaldo che ha siglato le due reti di cui una su rigore.
Il Presidente della Juventus, Andrea Agnelli non si è sottratto alle dichiarazioni post partita. Dichiarazioni in cui ha fatto un bilancio della stagione di calcio appena terminata, toccando anche la questione sul futuro della stessa società. Quali giocatori resteranno per la Juventus 2020/21? E il futuro di Sarri?

Juventus: una stagione in agrodolce

Cristiano Ronaldo Juventus (Foto dal web)
Cristiano Ronaldo Juventus (Foto dal web)

L’ultima stagione juventina? Secondo quando dichiarato dal Presidente, Andrea Agnelli è stata ‘agrodolce’. Nonostante la conquista del nono scudetto consecutivo conquistato, l’obiettivo principale era quello di riuscire ad alzare la Coppa della Champions League e “Uscire in questo modo ci deve lasciare delusi” come affermato dallo stesso Presidente bianconero.
La squadra per la prossima stagione 2020/21 sarà costruita intorno all’attaccante portoghese Cristiano Ronaldo come precisato dallo stesso Agnelli: “È un pilastro della Juventus”. Affermazione che smentiscono le voci di qualche giorno fa che parlavano del passaggio di Ronaldo al Psg.
Il calciomercato della Vecchia Signora? Diciamo che Andrea Agnelli non si è voluto sbilanciare riguardo le possibili cessioni o acquisti.

Maurizio Sarri: riconferma o esonero?

Maurizio Sarri Juventus
Maurizio Sarri Juventus (Foto dal web)

L’eliminazione dalla Champions League ha messo in bilico la panchina di Maurizio Sarri che nel post partita si è detto ‘devastato’ ma ha voluto fare i complementi all’intera squadra. Un futuro incerto il suo ma sappiamo bene che nel calcio queste situazioni si risolvono solo in due modi: Esonero o riconferma.
Per il momento il futuro di Maurizio Sarri alla guida della Juventus è ancora avvolto nel mistero. Entrambe le parti non hanno fatto dichiarazioni ufficiali in merito ma si sono limitate semplicemente a rinviare la decisione all’incontro tra la Società e Maurizio Sarri.

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!