Infortunio di Ghoulam: ex compagno di squadra in visita all’ospedale

Ghoulam infortunio Reina

Dopo l’infortunio al ginocchio Faouzi Ghoulam, calciatore del Napoli, ha ricevuto a sorpresa la visita di un’ex compagno di quadra 

Ennesima nota dolente per il terzino algerino: rottura del legamento crociato sinistro, la terza dopo le due riportate al ginocchio destro. Non c’è pace per Ghoulam che dovrà stare per ben sei mesi lontano dal campo di gioco. Proprio in questa stagione l’algerino stava cercando di rilanciarsi dopo gli ultimi due anni altalenanti a causa di infortuni e precaria condizione fisica. Il morale di Faouzi Ghoulam non potrebbe che essere sotto i piedi, dopo una notizia del genere, ma è proprio nei momenti di bisogno che i veri amici ti vengono in soccorso. Infatti a fare visita al terzino, che si trova a Roma presso la Villa Stuart, è andato proprio un suo grande amico, ex compagno di squadra, Pepe Reina. Appena si sono visti il portiere spagnolo l’ha salutato con un “come stai fratello“, suscitando tanto entusiasmo e gioia in Ghoulam. La conversazione è andata avanti per un po’ e al termine i due amici si sono fatti una promessa: rivedersi il prima possibile, in circostanze migliori.

LEGGI ANCHE -> Juventus-Porto, i sogni bianconeri si infrangono contro lo scoglio portoghese

Reina presente dopo l’infortunio di Ghoulam: l’amore per Napoli

Pepe Reina
Pepe Reina al Napoli (foto da Facebook)

Reina è stato legato al Napoli per quattro stagioni, oltre all’annata 2013/14, il portiere spagnolo è stato uno dei protagonisti del triennio sarrista che ha visto il Napoli lottare fino all’ultimo per lo scudetto mostrando un gioco spettacolare. L’ex estremo difensore non ha mai nascosto il suo amore per la città di Napoli, e ogni volta non manca mai occasione per dimostrarlo. Nonostante abbia giocato e giochi per club rivali a quello partenopeo, i napoletani non hanno mai mostrato rancore e dispiacere verso le sue decisioni. Sono in molti infatti che avrebbero piacere di un suo possibile ritorno in un futuro prossimo, anche come dirigente o preparatore dei portieri.

LEGGI ANCHE -> Diritti TV serie A, botta e risposta tra Dazn e Sky

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!