Cinema intorno al Vesuvio, riparte la rassegna estiva

cinema intorno al vesuvio Nevia

Nella storica Villa Vannucchi a San Giorgio A Cremano dal 15 luglio la celebre rassegna “Cinema intorno al Vesuvio”, organizzata da Arci Movie. Trenta proiezioni con tantissimi ospiti 

Countdown per l’inizio della 27esima edizione della nota rassegna estiva “Cinema intorno al Vesuvio”. Come sempre anima della kermesse dedicata al cinema è Arci Movie e il fischio di inizio è fissato per mercoledì 15 luglio alle 21,15 a Villa Vannucchi nella cittadina di San Giorgio a Cremano. Le serate dedicate alla cinematografia d’autore termineranno il 13 agosto, l’ingresso all’arena della storica villa è gratuito.
Ad “inaugurare” le 30 serate dedicate al cinema, sarà il film “Nevia” di Nunzia De Stefano, prodotto da Matteo Garrone e Rai Cinema. Durante la proiezione sangiorgese la regista e l’attrice protagonista Viginia Apicella saranno le ospiti della serata.

Altro immancabile appuntamento è previsto per il 18 luglio con “Il sindaco del rione Sanità”  per la regia di Mario Martone, rivisitazione moderna della celebre commedia di Eduardo De Filippo, ospite della serata Francesco Di Leva. Per il film “Ladri di cardellini” l’appuntamento è per sabato 25, interverranno Carlo Luglio ed Ernesto Mahieux. 
Altro imperdibile lavoro è il documentario “Selfie” che ha ricevuto un David di Donatello e il Nastro D’Argento per il Cinema del reale, la data fissata è il 1°agosto. Ospiti il regista Agostino Ferrente e il giovane scrittore Alessio Forgione
Naturalmente saranno rispettate tutte le norme antiCovid e saranno disponibili solo 135 posti per ogni proiezione, sarà possibile prenotarsi all’indirizzo www.eventbrite.it, gestito dall’Associazione Arcimovie.

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!