Cagliari, mail scioccante: “No dipendente gay alla festa nel vostro locale”

Cagliari, dipendente gay, festa

Una donna vuol fare una festa in un locale a Cagliari. Quello che recita l’email è terrificante e scioccante

“Voglio fare una festa nel vostro locale. Però senza il dipendete gay, mio marito odia gli omosessuali”. L’email inviata da una donna al titolare della tenuta a Elmas recita queste parole, inorridendo gli occhi dei lettori. La struttura si occupa dell’organizzazione di nozze, cerimonie ed eventi. “Ho visto su internet la struttura e ne ho sempre sentito parlar bene. Vorrei organizzare lì la festa per il compleanno di mio marito, a tema West se possibile” recita così l’email inviata dalla donna. Dopo aver chiesto se la struttura stessa si occupa anche di preparare banchetti e bevande, chiede riguardo ad un giovane dello staff: “il ragazzo gay può non essere presente al servizio”. La donna puntualizza che a lei non fanno assolutamente “schifo” gli omosessuali e che ne conosce moltissimi, ma il marito li odia. cerca subito di giustificarlo sottolineando: “Mio marito non è omofobo, solo che se c’è un gay alla sua festa gli amici lo possono prendere in giro. Poi gli dispiace”. Infine conclude l’email con la richiesta del preventivo e il numero all’incirca degli invitati.

LEGGI ANCHE -> Usa, elezioni: Facebook paga gli utenti per disattivare il profilo

Il ragazzo, vittima di queste parole, ha postato l’email della signora omettendo il nominativo della stessa per rispetto. L’immagine è accompagnata dalle poche righe di commento del giovane: “Non mi sono offeso, ormai ci sono abituato. Però è triste pensare ancora nel 2020 queste cose”.

LEGGI ANCHE -> Caso Viviana Parisi, tutti i resti ossei ritrovati appartengono a Gioele

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!