“Black Is King”: il nuovo album di Beyoncé

Black Is King, il nuovo disco della straordinaria Beyoncé, non si limita a essere il classico album: è molto di più

In esclusiva su Disney Plus a partire dal 31 luglio, i fan di Beyoncé potranno ascoltare “Black Is King”, l’album che racconta una storia, le cui aspettative sfiorano le stelle.
La storia è quella della celebrazione dell’esperienza nera in tutto il mondo, partendo dall’idea di unire culture diverse che, tuttavia, hanno una sola cosa in comune: il bisogno di rivalsa, di avere un futuro, di tirare fuori le unghie e vivere.
Non è ancora confermata la presenza all’interno dell’album del singolo pubblicato da Beyoncé in onore della festività di Juneteenth. Quello che è certo è che ci saranno molti artisti che hanno collaborato a “The Lion King: The Gift“, solo per citarne qualcuno:  Burna Boy, Salatiel, Tiwa Savage, Tekno.

Il trailer di “Black Is King” è enigmatico, con sguardi indagatori e pieni di significato, creato usando spezzoni di scene molto scure e legate alla cultura afro, così come l’abbigliamento delle persone presenti e le case.
Il suo ultimo lavoro è l’ennesima dimostrazione di quanto i temi scottanti siano nel cuore della cantante. Beyoncé, infatti, è molto impegnata nel sociale, sia come voce per la comunità black che per altre battaglie, come quella contro l’obesità infantile avviata dalla ex first lady Michelle Obama e per cui la cantante scrisse anche il singolo “Move your body“.
Non da poco si è resa partecipe di un tweet, a sostegno della propria comunità, alla luce degli avvenimenti, che hanno dato vita al movimento “Black Lives Matter“.
Nello spazio di un semplice tweet, Beyoncé è riuscita a fare un discorso contro la xenofobia e il razzismo nei confronti delle comunità afro che potrebbe essere un ottimo anticipo per il visual-album “Black Is King“.
In periodi così, solo la protesta porterà pace.

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!