Arrestato (nuovamente) Joshua Wong, leader proteste contro Pechino

Joshua Wong

Arrestato (nuovamente) dalle autorità cinese Joshua Wong, uno dei leader delle proteste di Hong Kong contro il Governo di Pechino. La notizia è stata resa nota attraverso il suo account Twitter

Non è la prima volta che Joshua Wong è arrestato, infatti, il suo ultimo fermo è di neppure due settimana fa dopo che era rientrato da un viaggio a Taiwan con l’accusa di aver violato le regole della libertà su cauzione, concessogli dopo un precedente arresto (30 agosto).

LEGGI ANCHE -> Duplice omicidio: morti arbitro Daniele De Santis e compagna

Arrestato Wong per violazione dell’uso della mascherina

Proteste Hong Kong (Foto dal web)
Proteste Hong Kong (Foto dal web)

Potrà suonare strano in piena emergenza Covid19 ma l’accusa è per aver violato, durante una protesta del 5 ottobre del 2019, la Legge che vietava l’utilizzo delle mascherine durante le manifestazioni. Manifestazione organizzata proprio contro quella particolare Legge.  Dichiarata in seguito anti-costituzionale. Lo stesso giovane attraverso Twitter ha fatto sapere di essere stato accusato proprio di aver violato la “Legge draconiana anti-maschera”.

LEGGI ANCHE -> Uccide il figlio undicenne e poi si spara, l’omicidio-suicidio annunciato su Facebook

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!