Achille Lauro annuncia l’uscita del suo nuovo album

Achille Lauro nuovo album

Nei giorni scorsi è sentito sicuramente tanto parlare di Achille Lauro, giovane cantautore e produttore discografico italiano, ospite fisso durante la settantunesima edizione del Festival di Sanremo

Amato ma anche molto criticato Achille Lauro ha sicuramente dato spettacolo, nel corso delle 5 serate che hanno caratterizzato il Festival della canzone italiana 2021. Il cantautore ha proposto 5 diverse esibizioni a tema , una per ogni serata, ognuna con un proprio tema e con un proprio significato simbolico, talmente spettacolari da essere state definite “quadri audiovisivi” dallo stesso Amadeus.
Le performance sono state ampliamente criticate, l’artista, infatti è stato preso di mira non solo dal vescovo di Sanremo, ma anche dall’Unione degli esorcisti, che si professano sdegnati di fronte al quadro proposto da Achille Lauro. A creare scalpore sono stati una serie di dettagli, ritenuti addirittura blasfemi usati dall’artista durante il corso dell’esibizione. Prima fra tutte la corona di spine, indossata da Fiorello, che per l’occasione ha partecipato al quadro duettando con il cantautore. In generale il quadro è stato definito una banalizzazione e una mancanza di rispetto.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, Achille Lauro: Il bacio che spalanca le porte alla libertà

L’uscita del nuovo album di Achille Lauro

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol)

In questo clima di polemica e bigottismo, Achille Lauro ha annunciato l’uscita del suo nuovo album previsto per il prossimo 16 aprile. Lauro è il titolo del progetto, che vede come protagonista della copertina un impiccato, rifacendosi al celebre gioco “dell’impiccato”. Il progetto non era in realtà assolutamente inatteso, in passato il cantautore aveva già lasciato intuire qualcosa definendolo come un qualcosa di “rivoluzionario” pronto a imporsi l’obiettivo di cambiare la musica italiana.
Il deputato del Pd Alessandro Zan, relatore della legge contro la omotransfobia ha pubblicamente ringraziato l’artista per essere riuscito a lanciare un forte messaggio contro le discriminazioni, l’omofobia e soprattutto contro i pregiudizi, facendo riferimenti al bacio dato da Achille Lauro a Boss Doms sul palco dell’Ariston.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, Corruzione dei costumi o ricambio generazionale?

Articolo a cura di Alessia Ricca

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente che non riceve nessun tipo di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

Siamo una realtà indipendente
che
non riceve nessun tipo
di finanziamento.
Aiutaci a realizzare il nostro sogno,
dona anche tu

torna su
futuranews

Iscriviti alla nostra Newsletter:
per te tante sorprese!